PARALISI FACCIALE 

paralisi facciale di bell.png

PRESENTAZIONE CLINICA DELLA PARALISI FACCIALE: SEGNI E SINTOMI

La paralisi facciale è causata dalla disfunzione del VII nervo cranico: il nervo facciale.

Si manifesta con l’ incapacità o la ridotta capacità di attivare i muscoli del lato interessato del viso.

1 - EFFETTI PRINCIPALI DELLA PARALISI FACCIALE SUL MOVIMENTO :

 

  • Incapacità di chiudere l'occhio

  • Incapacità di muovere le labbra es. in un sorriso, dando un bacio

  • Incapacità a corrugare la fronte

  • Difficoltà a bere o mangiare

  • Difficoltà a pronunciare alcune lettere

 

2 - EFFETTI STATICI-POSTURALI DELLA PARALISI FACCIALE :


A riposo, il lato interessato del viso potrebbe "abbassarsi" come se fosse "crollato"

Deviazione della linea della bocca verso il basso

Deviazione della bocca verso il lato sano
La palpebra inferiore può cadere e girare verso l'esterno 

3 - EFFETTI FUNZIONALI DELLA PARALISI FACCIALE  :


Difficoltà a mangiare e bere per  la mancanza della chiusura funzionale del labbro che rende difficile mantenere liquidi e cibo nella cavità orale


Espressione del discorso ridotta , difficolta a pronunciare delle parole contendenti le "consonanti labiali" (cioè b, p, m, v, f ) perché queste richiedono un sigillo a labbro per essere pronunciate correttamente 


Secchezza dell'occhio interessato

- guarda la pagina Occhio secco per maggiori dettagli

Secchezza della bocca

- guarda la pagina bocca secca per maggiori dettagli

4 - EFFETTI SOMATICI DELLA PARALISI FACCIALE :


Il nervo facciale innerva le ghiandole lacrimali dell'occhio, le ghiandole salivari e il muscolo dell'osso della staffa nell'orecchio medio (le staffe).

Trasmette anche il sapore dai 2/3 anteriori della lingua.

  

5 - ALTRI EFFETTI DELLA PARALISI FACCIALE :


 

Effetti sulla vista:

Mancanza di produzione lacrimale nell'occhio colpito che può portre ad avere un occhio secco , con rischio di ulcera corneale.


Nella paralisi del nervo facciale ci sono 2 problemi che contribuiscono a rendere l'occhio secco


1. Il nervo petroso maggiore, che deriva dal nervo facciale, fornisce la componente parasimpatica della ghiandola lacrimale. - controllo della produzione di umidità / lacrimazione negli occhi. 


2. Il ramo zigomatico del nervo facciale innerva il muscolo orbicolare e la conseguente paralisi causa incapacità (o ridotta capacità) di chiudere l'occhio o battere le palpebre, quindi le lacrime (o addirittura la lubrificazione artificiale sotto forma di gocce, gel o unguento)  non si riescono a diffondere correttamente attraverso la cornea.

Effetti sull'udito:

IPERACUSIA = sensibilità ai forti rumori improvvisi

Effettti sul gusto:

Sensazione di gusto alterata

QUALI SONO LE CAUSE DELLA PARALISI FACCIALE?

1 - IDIOPATICA


Paralisi di Bell - causa sconosciuta 
La paralisi di Bell rappresenta circa il 60% di tutti i casi di paralisi facciale a insorgenza improvvisa. Colpisce tra i 20 e i 40 individui ogni 100.000 persone all'anno.
Guarda la pagina dedicata alla paralisi di bell

2 - TUMORE


Un tumore che comprime il nervo facciale può provocare paralisi facciale, ma più comunemente il nervo facciale viene danneggiato durante la rimozione chirurgica di un tumore. Il tumore più comune che provoca paralisi facciale durante la rimozione chirurgica è il Neuroma acustico (AKA vestibolare Schwannoma). Meno frequentemente, l'emangioma, lo Schwannoma facciale o i tumori della ghiandola parotide (o l'intervento chirurgico per rimuoverli).

 

 

3 - INFEZIONE

Paralisi facciale da Sindrome di Ramsay Hunt
Causata da infezione da Herpes Zoster = un evento sindromico di paralisi facciale, eruzioni vescicolari erpetiformi e disfunzione vestibolococleare.

I pazienti che presentano la sindrome di Ramsay Hunt presentano generalmente un rischio maggiore di perdita dell'udito rispetto ai pazienti con paralisi di Bell e il decorso della malattia è più doloroso. Inoltre, in questi pazienti si osserva un tasso di recupero più basso.

Paralisi facciale da Malattia di Lyme
L'infezione da Borrelia burgdorferi tramite morsi di zecca è un'altra causa della paralisi facciale. Dei pazienti affetti dalla malattia di Lyme, il 10% sviluppa paralisi facciale, con il 25% di questi pazienti che presentano una paralisi facciale bilaterale .


Danno iatrogeno ai nervi facciali
La lesione del nervo facciale iatrogena si verifica più comunemente nella sostituzione dell'articolazione temporomandibolare, mastoidectomia e parotidectomia.

 

4 - Altre cause di pralisi facciale

CAUSE RARE

Neurosarcoidosi, ototide media, sclerosi multipla , sindrome di Moebius , sindrome di Melkersson-Rosenthal, sindrome di Guillain-Barre , sindrome di Millard-Gubler Sindrome pontica ventrale dell'AKA (paralisi facciale omolaterale con emiplegia controlaterale causata dal coinvolgimento del tratto corticospinale e paralisi del retto laterale su il lato ipsilaterale a causa del coinvolgimento del nervo abducente), Sindrome di Foville,Traumi , in particolare fratture ossee temporali  

LEGGI TUTTE LE CAUSE DI PARALISI FACCIALE

DIAGNOSI DIFFERENZIALE PER LA PARALISI FACCIALE


UMN (Motoneurone Superiore) vs LMN (Motoneurone Inferiore):

Se la fronte non è interessata (cioè il paziente è in grado di sollevare completamente il sopracciglio sul lato affetto), allora la paralisi facciale è probabile che sia il risultato di una lesione nel Neurone Motore Superiore (UMN). La paralisi che include la fronte, tale che il paziente non è in grado di sollevare il sopracciglio colpito, è molto probabilmente una lesione del motoneurone inferiore (LMN).


I pazienti possono aver risparmiato la funzione della fronte con lesioni nel nucleo del nervo facciale pontino, con lesioni selettive nell'osso temporale o con una lesione del nervo nel decorso della sua distribuzione sul volto.

 

Una lesione corticale che produce una paralisi facciale inferiore / paresi è solitamente associata ad un deficit motorio della lingua e alla debolezza del pollice, delle dita o della mano sul lato omolaterale.

 


PROCEDURE DIAGNOSTICHE PER LA PARALISI FACCIALE

Le indagini di laboratorio comprendono :

GESTIONE / INTERVENTI

La gestione medica e chirurgica è variabile e dipende dalla causa della paralisi facciale.

Guarda la pagina dedicata a tutte le cause della paralisi facciale


TRATTAMENTO DELLA PARALISI FACCIALE

La paralisi di Bell e la sindrome di Ramsay Hunt sono trattate con corticoteroidi (cortisone), somministrati entro 72 ore dall'esordio, il cortisone può essere prescritto in associazione a da farmaci antivirali. Successivamente il trattamento elettivo è quello fisioterapico per consentire un completo recupero espressivo e della funzionalità facciale.


Trattamento riabilitativo della paralisi facciale:


-Fisioterapia
-Neuromuscular Retraining (NMR) 
-Biofeedback per elettromiografia (EMG) 
-Trophic Electrical Stimulation (TES)
-Tecniche di Facilitazione Neuro Muscolare Propriocettiva
-Terapia Manuale
-Tecniche di Kabat
-Neurodinamica

scopri di più sul trattamento:

TRATTAMENTO IN FASE ACUTA

TRATTAMENTO IN FASE SUB-ACUTA

GESTIONE CHIRURGICA DELLA PARALISI FACCIALE

I neuromi acustici o gli schannomi facciali vengono frequentemente asportati chirurgicamente. 

I pazienti ad alto rischio di ulcera corneale possono essere sottoposti a chirurgia oculoplastica per proteggere l'occhio.

Per i pazienti con paralisi facciale e senza funzione nervosa, è possibile ricorrere a numerosi interventi chirurgici. 

Gli interventi possibili per la paralisi facciale rientrano nelle seguenti categorie:


-Interventi di chirurgia facciale che comportano l'innesto di nervi o anastomosi
-Interventi di chirurgia facciale che comportano la trasposizione muscolare
-Interventi chirurgici statici, vale a dire. chirurgia plastica per migliorare la simmetria a riposo ma nessun miglioramento nei movimenti

  

BIBLIOGRAFIA


1 Peiterson,E. Bell's Palsy; the spontaneous course of 2,500 peripheral facial nerve palsies of different etiologies. Acta Oto-Laryngologica. Supplementum 2002;549:4-30
2 Holland NJ, Weiner GM. Recent developments in Bell's Palsy. BMJ 2004; 329(7465):553-7
3 Clark JR, Carlson RD, Sasaki CT, et al. Facial paralysis in Lyme disease. Laryngoscope. Nov 1985;95(11):1341-5.
4 Hohman MH, Bhama PK, Hadlock TA. Epidemiology of iatrogenic facial nerve injury: a decade of experience. Laryngoscope. 2014 Jan;124(1):260-5.
5  Jenny AB, Saper CB. Organization of the facial nucleus and corticofacial projection in the monkey: a reconsideration of the upper motor neuron facial palsy. Neurology. Jun 1987;37(6):930-9. [Medline].
6  Kumar A, Mafee MF, Mason T. Value of imaging in disorders of the facial nerve. Top Magn Reson Imaging. Feb 2000;11(1):38-51. [Medline].
7  ^ Gronseth, GS; Paduga, R (2012 Nov 7). "Evidence-based guideline update: Steroids and antivirals for Bell palsy: Report of the Guideline Development Subcommittee of the American Academy of Neurology". Neurology 79 (22): 2209–13.
8  Daniel P Butler and Adriaan O Grobbelaar. Facial palsy: what can the multidisciplinary team do? J Multidiscip Healthc. 2017; 10: 377–381. Published online 2017 Sep 25. doi: 10.2147/JMDH.S125574
9  Manikandan N. Effect of facial neuromuscular re-education on facial symmetry in patients with Bell's palsy: a randomized controlled trial. Clin Rehabil. 2007 Apr;21(4):338-43.fckLR*Electromyography (EMG) Biofeedback <ref>Bossi D, Buonocore M et al. Usefulness of BFB/EMG in facial palsy rehabilitation. Disabil Rehabil. 2005 Jul 22;27(14):809-15.
10  Bossi D, Buonocore M et al. Usefulness of BFB/EMG in facial palsy rehabilitation. Disabil Rehabil. 2005 Jul 22;27(14):809-15
11  Targan R S, Alon G, Kay SL. Effect of long-term electrical stimulation on motor recovery and improvement of clinical residuals in patients with unresolved facial nerve palsy Otolaryngol Head Neck Surgery February 2000 vol. 122 no. 2 246-252

www.facialpalsy.org.uk/ Charity for Facial Palsy from any cause
bellspalsy.org.uk/links.html Bell's Palsy Association, Charity


www.nhs.uk/Conditions/Bells-palsy/Pages/Introduction.aspx Information web-site on Bell's Palsy
Here's a link to the Facebook group for Facialpalsy.org


This link is to an introductory video about the effects of facial palsy: http://www.facialpalsy.org.uk/about-facial-palsy/facial-palsy-uk-information-video/322

jama.jamanetwork.com/article.aspx Combined corticosteroid and antiviral treatment for Bell palsy: a systematic review and meta-analysis. de Almeida JR, Al Khabori M, Guyatt GH, Witterick IJ, Lin VY, Nedzelski JM, Chen JM.
onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1002/14651858.CD001942.pub4/abstract Cochrane Review: Corticosteroids for Bell's palsy (idiopathic facial paralysis) Rodrigo A Salinas, Gonzalo Alvarez, Fergus Daly, Joaquim Ferreira
onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1002/14651858.CD006283.pub3/abstract Cochrane Review: Physical therapy for Bell's palsy (idiopathic facial paralysis) Lázaro J Teixeira1, Juliana S Valbuza, Gilmar F Prado