La Paralisi Facciale di Bell spiegata in 30 secondi

Aggiornamento: 21 feb 2021


Cosa significa paralisi facciale?

La paralisi facciale è un termine medico generico che significa debolezza dei muscoli facciali, di solito su un lato del viso, a causa di danni al nervo facciale causati da gonfiore o pressione sul nervo.

Come funziona il nervo facciale?

C'è un nervo facciale su ogni lato del viso. Se lo danneggi sul lato sinistro influenzerà il lato sinistro del viso e se danneggiato a destra influenzerà il lato destro del tuo viso. Ogni nervo lascia il cervello attraverso un minuscolo canale nel cranio ed entra nel viso davanti all'orecchio. Quindi si divide in 5 rami per fornire i diversi muscoli per l'espressione facciale. Il nervo facciale è anche responsabile della produzione di lacrime, saliva e gusto per una parte della lingua.

Il diagramma mostra i cinque rami che escono davanti all'orecchio e vanno ai muscoli della fronte, degli occhi e delle guance, delle labbra, del mento e del collo. Questi rami sono responsabili del movimento facciale.

Quali movimenti fanno i muscoli facciali?

I principali movimenti che eseguono i muscoli facciali e vengono persi sono i seguenti:

  • Alzare le sopracciglia

  • Dare un bacio

  • Sorridere

  • Chiudere le labbra per bere

  • Chiudere gli occhi

  • Fare l'occhiolino

  • Corrugare il naso

  • Fare una faccia imbronciata

  • Sollevare le labbra

  • Aprire la bocca

  • Chiudere la bocca

  • Fare uno sguardo accigliato

  • Abbassare il labbro inferiore

  • Tirare delicatamente la mascella e gli angoli della bocca verso il basso (faccia triste)

e tutte le altre espressioni facciali.


Clicca qui per leggere di più sulla paralisi facciale


598 visualizzazioni1 commento

Post recenti

Mostra tutti