Paralisi di Bell e vaccino COVID-19

Aggiornamento: 17 feb

Nell'ultimo anno mi chiedono spesso se il vaccino COVID-19 può far venire la paralisi facciale o farla peggiorare. Nei media, mi sono state sollevate alcune preoccupazioni sulla correlazione tra la ricezione del vaccino COVID-19 e il rischio di sviluppare di conseguenza la paralisi di Bell . Questa è diventata una preoccupazione per gli attuali malati di paralisi di Bell ma anche per coloro che non hanno mai avuto una paralisi facciale prima.

ha senso per chi ha la paralisi di Bell fare il vaccino COVID-19 ?

Gli studi dicono che non dovresti essere particolarmente preoccupato per il rischio di una ricaduta della paralisi di Bell a seguito della vaccinazione COVID-19. Ogni singola vaccinazione, che sia contro la poliomielite, il vaiolo, la febbre gialla o qualsiasi altra malattia, comporta un certo rischio (di solito molto piccolo) di effetti collaterali. Di norma scegliamo di fare la vaccinazione, perché ci proteggerà da un male molto più grande del rischio di effetti collaterali.

Il vaccino contro il COVID-19 può portare alla paralisi di Bell?


I dati statistici disponibili fino ad oggi mostrano che, in media, il numero di individui che sono stati vaccinati contro COVID-19 e hanno sviluppato la paralisi di Bell ogni 100.000 abitanti non è diverso dal numero di individui che hanno sviluppato la paralisi di Bell negli anni precedenti per 100.000 della popolazione quando non c'era il Coronavirus.


La somministrazione di qualsiasi vaccino in un organismo umano attiva la produzione di anticorpi specifici e prepara il corpo umano a dare una risposta immunitaria rapida, massiccia ed efficiente in futuro in caso di contatto con un virus attivo.

In teoria, né l'iniezione di un vaccino né la produzione di specifici anticorpi COVID-19 di per sé presentano alcun rischio di malfunzionamento o di danneggiamento di un solo nervo del nostro corpo: il nervo facciale.

Se sei ancora preoccupato per il vaccino contro il Coronavirus e la ricaduta della paralisi di Bell consulta il medico di base o ancora meglio il tuo neurologo lui/lei sapranno consigliarti la cosa migliore per te e nel caso darti tutte le indicazioni per ottenere l'esenzione. Se hai avuto la paralisi di Bell in precedenza e sei ancora preoccupato per il presunto rischio di ricaduta, dovresti considerare le possibili conseguenze per la tua salute generale di ammalarti di COVID-19 contro le possibili conseguenze di una ricaduta della paralisi di Bell. Sulla base di queste considerazioni, puoi decidere qual è la scelta migliore nella tua situazione.



Alcune persone hanno espresso preoccupazione per i rapporti che indicano un'incidenza apparentemente maggiore della paralisi di Bell a seguito della vaccinazione contro il Covid-19. Attualmente non ci sono prove che il numero di casi segnalati di paralisi di Bell sia superiore a quanto ci si aspetterebbe nella popolazione generale. Tuttavia, i ricercatori monitorando la situazione e aggiornero queste informazioni non appena verranno alla luce ulteriori prove. 

Informazioni utili sui vaccini

Puoi di visitare i link sottostanti per ulteriori informazioni sui vaccini.

Informazioni del ministero dalla salute sul vaccino Covid-19

Informazioni sul Pfizer BioNtech

Informazioni su Moderna

Informazioni sul Astrazeneca

Rapporto dell'Accademia americana di otorinolaringoiatria

1.397 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti