Lombalgia, cosa fare?


L'Accademia Americana di Medicina dello Sport riferisce che l'80% degli adulti sperimenterà una lombalgia ad un certo punto della loro vita. Ciò è molto probabile considerando la struttura anatomica dello scheletro umano. Osservando lo scheletro nel dettaglio si può notare che c'è una mancanza di supporto strutturale che collega la parte superiore del corpo alla parte inferiore del corpo e la colonna vertebrale lombare infatti è l'unica struttura ossea che collega le due metà del corpo.

Tutti i modelli di compensazione di cui vi ho parlato nei post precedenti, così come quelli che sto preparando sulle disfunzioni di movimento, hanno un impatto negativo sull'integrità biomeccanica della colonna lombare, specialmente per quanto riguarda l'allineamento e la stabilità.

Per ridurre, eliminare o prevenire la lombalgia, lavorare sull'allineamento e la stabilità della colonna lombare di un individuo sarebbe bene integrare alcuni consigli in un programma di prevenzione o di allenamento.


Possibile TRATTAMENTO DELLA LOMBALGIA:


Può essere utile una combinazione di fisioterapia, manipolazioni, terapia miofasciale e tecniche di stretching efficaci su tutti i muscoli che si collegano sia alla colonna vertebrale che al bacino, nonché ai muscoli che operano all'interno dei complessi piede / caviglia e spalla / collo. Ciò significa in definitiva che l'intero corpo deve essere trattato con la terapia miofasciale e con tecniche di stretching efficaci.


Successivamente, pratica esercizi di attivazione per rafforzare e facilitare le corrette sequenze di attivazione di quanti più gruppi muscolari possibile in tutto il corpo, in particolare i gruppi muscolari che si collegano alla colonna vertebrale e al bacino, nonché i muscoli che attraversano il complesso del piede e della caviglia.


Lavora sul core per renderlo forte e dinamico.

Sviluppa forza e flessibilità muscolare. Gli esercizi per i muscoli addominali e dorsali, che rafforzano il core, aiutano a condizionare questi muscoli in modo che lavorino insieme come un corsetto naturale per la schiena.


Pratica attività aerobiche regolari a basso impatto, quelle che non affaticano o sovraccaricano la schiena, possono aumentare la forza e la resistenza nella schiena e consentire ai muscoli di funzionare meglio. Camminare e fare esercizi specifici è la cosa migliore che puoi fare.


Mantieni un peso sano: Essere in sovrappeso affatica i muscoli della schiena. Se sei in sovrappeso, dimagrire può aiutarti a prevenire il mal di schiena.


Smetti di fumare: Il fumo aumenta il rischio di lombalgia. Il rischio aumenta con il numero di sigarette fumate al giorno, quindi smettere di fumare dovrebbe aiutare a ridurre questo rischio.


Stai in piedi in modo intelligente: Non rilassarti. Mantieni una posizione pelvica neutra. Se devi stare in piedi per lunghi periodi, metti un piede su uno sgabello basso per togliere parte del carico dalla parte bassa della schiena. Quando sei in piedi bilancia il peso su entrambi gli arti o alterna spesso il piede di carico, non usare una gamba come stampella. Ricordati che una buona postura può ridurre lo stress sui muscoli della schiena.


Stai seduto in modo intelligente: Scegli un sedile con un buon supporto lombare cioè per la parte bassa della schiena, se possibile con braccioli e una base girevole. Se non hai un supporto posiziona un cuscino o un asciugamano arrotolato nella parte bassa della schiena questo ti può mantenere la sua curva normale. Tieni le ginocchia e le anche allo stesso livello. Cambia la tua posizione frequentemente, almeno ogni mezz'ora.


Solleva pesi in modo intelligente: Evita il sollevamento di carichi pesanti, se possibile, ma se devi sollevare qualcosa di pesante, lascia che siano le gambe a fare il lavoro. Tieni la schiena dritta, senza torsioni, e piega bene le anche e le ginocchio. Tieni il carico vicino al tuo corpo. Trova un compagno di sollevamento se l'oggetto è pesante o scomodo. Ricordati anche che il carico sarà un nostro alleato per il recupero funzionale e sarà fondamentale per dare forza alla tua schiena.


Leggi l'articolo: prevenire il mal di schiena

22 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti