Il cortisone può aiutare il recupero della paralisi di Bell?

Aggiornamento: 7 feb

Il deltacortene, o qualsiasi altro tipo di steroide, è un farmaco che mira a ridurre il gonfiore e l'infiammazione.

La paralisi facciale si verifica spesso a causa della compressione del nervo facciale causata dal gonfiore del tessuto circostante. Ecco perché gli steroidi diventano il farmaco preferito per combattere quel fattore dannoso.



Il cortisone aiuta a guarire dalla paralisi facciale acuta?


Gli steroidi NON sono un farmaco specifico contro la paralisi facciale .

Questo è molto, molto importante da capire.

Gli steroidi aiutano a rimuovere o ridurre il fattore dannoso che causa la paralisi facciale . La paralisi facciale è il risultato del danno causato al nervo facciale . Quindi, è molto importante consultare il medico non appena si sviluppano i primi sintomi di paralisi facciale.

Questo ti assicurerà di iniziare subito a combattere la causa del danno (infiammazione, infezioni virali, gonfiore, ecc.). La durata e il livello del tuo recupero dipendono dalla quantità di danni subiti dal nervo facciale. Quindi prima assumi i fwrmaci corretti minore saranno i danni. Il medico prescriverà i farmaci corretti per ridurre il fattore dannoso e limitare il danno al nervo facciale .Questo è importante per avere una maggiore probabilità di una guarigione rapida e completa ed evitare complicazioni e residui come le sincinesie.


Devo prendere il cortisone per un periodo lungo?

Gli steroidi, come il deltacortene, hanno i loro effetti collaterali. Questo è il motivo per cui non dovresti prenderli più a lungo del necessario o come prescritto dal tuo medico. Inoltre, una volta rimosso il fattore dannoso (gonfiore, infiammazione, infezione virale, ecc.), non ha senso prendere ulteriormente gli steroidi.

Gli steroidi non fanno nulla per il recupero del nervo facciale una volta che è stato danneggiato . Il tuo corpo e la sua capacità rigenerativa è il migliore e l'unico strumento che può aiutare il tuo nervo facciale a riprendersi dopo il danno. (leggi l'articolo sull'integrazione della vitamina B)


Devo prendere ancora il cortisone se ci sono pochi o nessun miglioramento dopo mesi dall'inizio della paralisi di Bell?


Ancora una volta, gli steroidi funzionano solo per ridurre l'infiammazione o il gonfiore. Quindi, l'assunzione di cortisone per uno, due o più mesi dopo l'inizio della paralisi facciale, non avrà alcun effetto. Non aiuterà la capacità di rigenerazione del nervo facciale . Una dieta ottimale, la vitamina B, uno stress ridotto, molto sonno e uno stile di vita generalmente sano sono i migliori strumenti per la tua guarigione.


Ecco perché, in generale, durante la fase acuta è consigliabile non stressarsi troppo, provare emozioni positive, seguire una buona alimentazione ed astenersi dal cadere nel panico e immaginare che questa sia la fine del mondo perchè non lo è! La guarigione verrà . Potrebbe volerci del tempo, potrebbe non arrivare entro 10 o 15 giorni, potrebbe non arrivare nemmeno dopo due mesi, ma accadrà.


È importante ricordare che se nel tuo caso il recupero richiede più tempo, c'è un'altissima probabilità di alcuni residui e complicazioni, che se li tratterai non sarranno per sempre. Se sei pronto a fare qualcosa, a investire tempo e sforzi in un lavoro coerente, allora è possibile ridurre tali effetti. Dedico il mio tempo a guidarvi e supportarvi in ​​questo. Non esitare a contattarmi se hai domande sulla paralisi di Bell o se desideri saperne di più.


50 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti