Dolori facciali e contratture dopo la paralisi di Bell

Aggiornamento: 23 apr

Dolori facciali cronici, spasmi facciali e contratture dei muscoli facciali che si verificano dopo la paralisi di Bell NON sono il ritorno della paralisi facciale .

Sono una complicazione che si sviluppa durante un processo di guarigione a lungo termine e sono chiamate micro-contratture . Questi dolori possono essere vissuti soprattutto durante le forti emozioni, il freddo e quando si è esposti al condizionatore d'aria.


I dolori facciali e gli spasmi facciali dopo la paralisi di Bell possono essere paragonati ai crampi.

La natura di questi dolori facciali può essere correlata ai meccanismi dei crampi. Quando il muscolo è sovraccarico, specialmente quando fa freddo, può avere crampi e causare dolore.


L'intera superficie della nostra testa e del collo, anche dietro le orecchie, è ricoperta da uno strato relativamente sottile di muscoli. Tutti sono innervati dal nervo facciale e quindi perdono la connessione con il cervello quando si verifica la paralisi di Bell.

Una volta che il recupero sta avvenendo, tutti questi muscoli sono suscettibili ai crampi, quindi potresti provare dolori ovunque sul viso e sulla testa.


Quali sono i motivi per cui i tuoi muscoli potrebbero avere crampi e causare dolori e contratture facciali?

1. Alcune fibre muscolari cercano di fare il lavoro dell'intero muscolo.

Dopo il recupero incompleto o parziale dalla paralisi di Bell solo una parte delle fibre muscolari facciali ripristina la loro connessione con il nervo facciale. Quelle poche fibre muscolari recuperate tentano di fare il lavoro dell'intero muscolo. Naturalmente, si sovraccaricano e alla fine si contraggono e fano male.


Se questa condizione persiste, diventa cronica, provoca dolori costanti e può sfigurare il viso.


Proprio come qualsiasi muscolo contratto, anche i muscolfacciali possono essere dolorosi al tatto. Il dolore è quindi simile a un livido. A volte può dare anche improvvise esplosioni di dolore (fitte).

2. Le nostre emozioni fanno contrarre inconsciamente i muscoli facciali.

Quando proviamo forti emozioni, i nostri muscoli facciali ricevono segnali intensi dal cervello. Questi segnali fanno contrarre i muscoli facciali, causando più dolore. Ecco perché quando sei stressato o stanco o anche quando sei eccessivamente eccitato, i dolori e gli spasmi dei muscoli facciali peggiorano.

Cosa puoi fare per alleviare i dolori e le contratture facciali?

Per alleviare dolori e spasmi facciali così acuti , ti consiglio di utilizzare un massaggio delicato con l'olio da massaggio o una crema per il viso. Il massaggio va applicato su tutta la zona del viso, collo e testa. All'inizio potrebbe essere un po' doloroso, ma continuando la sessione di massaggio, i muscoli si rilasseranno e il dolore sarà (almeno in parte) alleviato.

Assicurati che il massaggio sia molto delicato. Se ti trovi bene puoi usare anche un massaggiatore facciale.


Se provi forti dolori durante il massaggio, prova a esercitare meno pressione o smetti di fare il massaggio. Lo scopo del massaggio è quello di rilassare il viso. Deve essere piacevole e confortevole.


Durante il trattamento per queste problematiche spiego in modo più dettagliato come eseguire il massaggio facciale ai miei pazienti in modo che a casa possano fare in autonomia un massaggio facciale efficace.

Inoltre, impara a bilanciare le tue emozioni.

Quando le nostre emozioni sono in equilibrio, i segnali di contrazione di fondo ai muscoli facciali sono meno intensi e quindi non producono dolore.


Alcuni di voi provano dolore di notte o al mattino presto dopo il risveglio. Questi dolori sono legati ai nostri sogni notturni. Mentre sogniamo, proviamo anche intense emozioni con le stesse conseguenze descritte sopra. Impara a mantenere in equilibrio le tue emozioni, a rilassare il viso consapevolmente e a rimanere positivo!






97 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti