Voltaren

Aggiornamento: 4 dic 2020

Probabilmente l'antidolorifico più famoso e anche quello a cui si ricorre più facilmente. A volte quando mi chiedono: " in quali casi bisogna andare da un fisioterapista? " la prima risposta è: se pensi che ti serva il voltaren allora probabilmente hai bisogno di un fisioterapista.



VOLTAREN: cos’è?


Il Voltaren è un farmaco viene prescritto in caso di

  • traumi

  • distorsioni

  • dolori alla schiena

  • dolori cervicali

  • dolori articolare

  • torcicollo

  • colpo della strega

  • dolori reumatici di diversa natura

  • artrosi

  • dolori reumatici

  • infiammazioni conseguenti ad un trauma o ad una contusione

  • dismenorrea (dolori mestruali)

  • dolori ai denti

  • dolori all’articolazione della mandibola

Il Voltaren è un anti-infiammatorio disponibile in diverse formulazioni in base esigenze infatti puoi trovarlo in commercio sotto diverse forme, in fiale, in gel, in cerotti antidolorifici, spray, schiuma e soluzione cutanea.

Questo farmaco rientra nella categoria dei FANS, farmaci antinfiammatori non steroidei, ed è utilizzato sotto forma di applicazione locale o assunto per via orale o intramuscolare allo scopo di ridurre gli stati infiammatori.


In che modo agisce il Voltaren?

Il principio attivo di Voltaren è il diclofenac.

Il diclofenac agisce riducendo la produzione di prostaglandine, sostanze che aumentano sensibilmente in determinate condizioni cliniche generando dolore e gonfiore.

Le varie formulazioni di diclofenac hanno un differente rilascio della molecola vanno prescritte dal medico in base alla situazione.

VOLTAREN: posologia


Se il dolore è ben localizzato la formulazione più indicata di Voltaren è quella in forma di gel per applicazione locale. Se sono presenti lievi di infiammazione genealizzata o più profonda, il Voltaren può essere assunto oralmente nella dose di 2-3 compresse a rilascio modificato al giorno. La concentrazione del principio attivo varia caso per caso e deve essere prescritta dal medico anche se Voltaren è un farmaco da banco e pertanto non soggetto a prescrizione medica.

VOLTAREN, FIALE INTRAMUSCOLARI Una delle formulazioni di Voltaren più famosa è quella in fiale da iniettare il cui utilizzo è indicato nelle forme particolarmente acute di infiammazione, come ad esempio il colpo della strega molto spesso viene abbinato al muscoril. Questa forma farmacologica di Voltaren deve essere utilizzata sotto stretto controllo medico e per non più di due giorni per non incorrere in reazioni particolarmente gravi. Le fiale contengono infatti metabisolfito, una sostanza che può provocare attacchi asmatici e reazioni allergiche piuttosto serie.

CEROTTO TERMICO Voltaren Dolo è indicato in casi di infiammazione non particolarmente grave e in quelle situazioni nelle quali si desidera sollievo dal dolore senza dover assumere farmaci per bocca o intramuscolo si può ricorrere al cerotto termico. Voltaren Dolo Cerotto Termico si applica direttamente sul punto dolente e ha un' azione riscaldante che dura circa 10 ore

Composizione di Voltaren Dolo

  • polvere di ferro

  • carbone attivo

  • acqua

  • polimeri acrilici

  • sali di sodio

Prima di utilizzare il cerotto bisogna tuttavia accertarsi che non siano presenti ferite, lesioni o pelle irritata e che non sussistano problemi relativi a diabete, circolazione del sangue, malattie della pelle o gravidanza.

VOLTAREN: controindicazioni ed effetti collaterali

  • Voltaren non deve essere assunto in caso di ipersensibilità agli eccipienti o ai componenti del farmaco stesso, reazioni allergiche ai FANS o all’ aspirina , gravidanza, ulcera gastrica, insufficienza epatica o cardiaca gravi, insufficienza renale. Anche in caso di ipertensione se ne sconsiglia l’utilizzo, controindicato in quanto la condizione di ipertensione potrebbe peggiorare. Voltaren va assunto a stomaco pieno e se si salta una dose occorre proseguire con lo schema terapeutico abituale senza prendere la dose doppia. Il farmaco non deve essere assunto dalle donne in gravidanza e neanche durante l’allattamento. Di solito le applicazioni di Voltaren per uso topico non danno effetti collaterali che possono invece insorgere nell’utilizzo di altre forme farmaceutiche: ad uso orale o intramuscolare. Principali effetti collaterali possono essere: bruciore di stomaco

  • stipsi

  • diarrea

  • cefalea

  • vertigini

Altri effetti collaterali più gravi possono includere:

  • aumento di peso

  • stanchezza

  • nausea

  • febbre

  • gonfiore del viso o degli arti

  • eruzioni cutanee

VOLTAREN: sovradosaggio

I sintomi del sovradosaggio possono essere:

  • perdita di coscienza

  • nausea

  • vomito

  • respirazione rallentata

Se si verifica uno di questi casi è opportuno rivolgersi in pronto soccorso o al più vicino centro antiveleni.

VOLTAREN: interazione con altri farmaci

Prima di assumere Voltaren è importantissimo che nel caso si stia già seguendo una cura farmacologica si chieda parere al medico. Alcuni medicinali assunti in concomitanza con Voltaren possono aumentare il loro effetto. Si tratta di litio, digossina, fenitoina, metotrexate. Altri farmaci invece possono vedere al contrario diminuito il loro effetto se assunti in concomitanza di Voltaren. Si tratta betabloccanti, diuretici e ACE-inibitori.

VOLTAREN, EFFETTI SULLA GUIDA DI AUTOVEICOLI Voltaren può dare sonnolenza, disturbi visivi e scarsa concentrazione. Pertanto è sconsigliata la guida degli autoveicoli o le attività che richiedono concentrazione e attenzione se insorgono questi sintomi durante l’assunzione di Voltaren.

Informazioni utili sul voltaren

L’uso continuato e prolungato di Voltaren può mascherare i sintomi di un’infezione se il disturbo persiste. Allo stesso tempo l’utilizzo prolungato dei FANS, farmaci antinfiammatori non steroidei, e quindi di Voltaren può dar luogo a sanguinamenti del tratto intestinale che possono essere fatali. L’utilizzo prolungato di Voltaren può aumentare sensibilmente la probabilità di incorrere in ictus o attacco cardiaco. Il rischio di insorgenza di effetti collaterali può essere ridotto se ci si attiene alle dosi minime consigliate dal medico. Voltaren in compresse a rilascio prolungato contiene saccarosio e pertanto bisogna tenerne conto se si è diabetici o se si segue una dieta priva di zuccheri. Un altro eccipiente aggiunto è il lattosio di cui devono tenere conto gli intolleranti al lattosio. Voltaren anti-infiammatorio viene utilizzato per diverse patologie Quindi un occhio particolare va agli eccipienti, quelle sostanze aggiunte di solito ai farmaci per migliorarne sapore, odore, consistenza e deglutizione come appunto saccarosio e lattosio. E’ meglio non assumere Voltaren se state programmando una gravidanza in quanto il farmaco interferisce con la fertilità.

AVVERTENZE

Prima di iniziare la terapia farmacologica con Voltaren sotto qualsiasi forma occorre tenere conto e informare il medico se sussistono particolari condizioni come il vizio del fumo, alcol, se si ha il colesteolo alto o i trigliceridi alti. Inoltre precauzione e parere medico se si soffre di lupus eritematoso o morbo di Crohn.


CONSIGLIO

Molto spesso il voltaren può essere sostituito con prodotti più naturali e con meno effetti collaterali ma soprattutto su molti problemi qualche seduta di fisioterapia da risultati nettamente migliori senza sovraccaricare il tuo sistema.


Se ti è piaciuto questo articolo, metti un like o lascia un commento

16.107 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti