Iperlordosi e sway back, cosa fare?


Un pattern di compensazione molto diffuso che influenza l'allineamento della colonna lombare è lo Sway Back. In questo schema di compensazione, la colonna lombare (lombare) ha un'estensione eccessiva, che esercita una pressione inadeguata e sbilanciata sulle vertebre e sui dischi.

Lo Sway Back si verifica per molte ragioni diverse ed è caratterizzato da una postura con i fianchi sporgenti (in avanti) e un arco eccessivo nella parte bassa della schiena. Molte volte, lo Sway Back è causato da una combinazione di tensione e / o iperattività dei muscoli posteriori della coscia e degli estensori del tronco posteriore (parte bassa della schiena). A volte, un muscolo piriforme teso e / o iperattivo contribuisce a fissare questa disfunzione. Indipendentemente dalla causa, Sway Back è pericoloso per l'integrità biomeccanica e la salute della colonna lombare e può portare a lombalgia (mal di schiena).


Possibile trattamento dello Sway Back e dell'iperlordosi:

Può essere utile una combinazione di fisioterapia, terapia miofasciale e tecniche di stretching efficaci sui seguenti muscoli iperattivi e / o tesi: glutei (muscoli dell'anca posteriore), piriforme (muscolo dell'anca famoso per la sindrome del piriforme che simula una sciatalgia), rotatori dell'anca interni / esterni, Psoas (flessore profondo dell'anca) , Tensore della fascialata, semitendinoso (muscolo posteriore della coscia), multifido (muscoli lombari), iliocostale e lunghissimo (muscoli lombari) e quadrato dei lombi ( Muscoli lombari).

Successivamente, sarà utile praticare esercizi di attivazione per rafforzare e facilitare le corrette sequenze di attivazione dei seguenti muscoli inibiti: retto addominale (muscolo addominale famoso per i "quadratini"), obliqui interni / esterni (muscoli addominali, addominali trasversi (muscoli addominali), quadricipiti (muscoli anteriori della coscia) e i muscoli intrinseci del piede.

Infine, pratica una serie di esercizi che integrano questi muscoli poco attivi con schemi di movimento più ampi, tra cui squat, affondi / step-up, salti, corsa ecc. Inoltre ricordati di allena la stabilità lombare con esercizi di coordinazione ed equilibrio.

405 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti